Regione Sardegna

Riadozione del Piano Urbanistico Comunale (PUC)

Pubblicato il 10 giugno 2020 • Ambiente

Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 16 del 09/04/2020 è stata approvata la Riadozione del Piano Urbanistico Comunale (PUC) di Carloforte in adeguamento al Piano Paesaggistico Regionale (PPR) e al Piano di Assetto Idrogeologico (PAI), del Rapporto Ambientale, della Sintesi non Tecnica e dello Studio di Incidenza Ambientale.

In data 23/04/2020 è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Sardegna (B.U.R.A.S.) n. 20, parte III l'avviso di avvenuto deposito degli elaborati costituenti il PUC all'albo pretorio di questo comune e sul sito istituzionale.

Durante questo periodo chiunque potrà presentare, in forma scritta le proprie osservazioni, facendole pervenire, mediante consegna a mano o per posta, all’Ufficio Protocollo del Comune sito in Via Garibaldi n. 72, o inviandole via PEC al seguente indirizzo protocollo@pec.comune.carloforte.ca.it

Gli atti sono depositati in libera visione al pubblico per la durata di sessanta giorni consecutivi decorrenti dalla data di pubblicazione dell'avviso sul B.U.R.A.S. e sono altresì consultabili in formato digitale al seguente indirizzo:

http://92.245.179.19:8888/L190/sezione/show/7238?sort=&search=&idSezione=36&activePage=&

 

In data 04/06/2020 si è tenuto l'incontro previsto, tra il 15° e il 45° giorno dalla pubblicazione della notizia dell’avvenuto deposito sul BURAS, con i Soggetti Competenti in Materia Ambientale.

 

Al fine di agevolare la conoscenza del nuovo strumento urbanistico il Comune ha predisposto un geoportale web finalizzato alla libera consultazione e fruizione online, da parte di cittadini e tecnici, dei dati cartografici relativi ai vari strumenti pianificatori sussistenti sul territorio comunale raggiungibile al seguente link:

http://34.243.235.61/geoportale/Carloforte/

(Si da atto che tale strumento ha esclusiva finalità consultiva e di mera prima valutazione qualitativa dei lotti catastali, e si rimarca che tale valutazione necessita di verifiche tecniche da parte di professionisti abilitati)